Trascrizione del provvedimento di assegnazione della casa coniugale

Il legislatore riconosce al coniuge/genitore collocatario o affidatario dei figli il diritto di continuare ad abitare la casa familiare assieme alla prole ed il relativo provvedimento di assegnazione è trascrivibile e opponibile ai terzi acquirenti in data successiva al provvedimento di assegnazione (Cass. Sezioni Unite 26 luglio 2002, n. 11096).

Iscrizione di ipoteca giudiziale presso la Conservatoria

L'ipoteca è un diritto reale di garanzia che può essere iscritta su beni immobili o beni mobili registrati.

Essa consente a chi è titolare di un diritto di credito di costituire una garanzia per il soddisfacimento del medesimo credito sui beni del debitore, indipendentemente dalla circolazione dei beni stessi.

Competenze dello studio

1

Diritto di famiglia

Separazione, divorzio
2

Famiglia senza matrimonio

Coppie di fatto, diritto dei minori
3

Diritto immobiliare

Sfratti, locazioni ed esecuzioni
4

Diritto ereditario

Successioni ed eredità
5

Gestione del credito

Recupero, esecuzioni
7

Crisi d'impresa

Procedure concorsuali
8

Responsabilità civile

Risarcimenti

Media e pubblicazioni

  • All
  • Intimità
  • Ticket sanitari, gli occhiali e l'oratorio estivo, ok. Ma come la mettiamo per la gita scolastica a Londra o per l'iscrizione al corso di scherma? Le spese riguardanti i figli
    Read More
    • Intimità
  • Finito il matrimonio, ciascun per sé. E questo in tutti i sensi, compreso quello economico. La sentenza della Corte di Cassazione numero 11.504 del 10 maggio scorso ha dato una
    Read More
    • Intimità
  • Dovevi sposarti, ma la storia è finita poco prima del sì, così lui rivuole l'anello di fidanzamento e tu i mobili del vostro (ex) nido. Chi ha ragione e chi
    Read More
    • Intimità