Il termine di tre anni per il divorzio da quando decorre?

Buonasera, sono separata da quasi tre anni ed avrei urgenza di chiedere il divorzio consensuale da mio marito, sapete dirmi da quando decorre esattamente il termine di tre anni?
Mariella N.

Il divorzio può essere chiesto quando sono decorsi tre anni (cinque anni sino al 1987) dalla prima udienza di comparizione dei coniugi avanti al presidente del tribunale, ossia quella nella quale i coniugi sono stati autorizzati a vivere separatamente.

Pertanto, nella separazione consensuale, rileva la data del verbale e non quella dell'omologa mentre nel caso di separazione giudiziale rileva la data di prima udienza con coniugi comparsi e la sentenza deve essere passata in giudicato. 

Aggiornamento del 22/04/2015

La legge sul c.d. "divorzio breve", approvata dal Parlamento in data odierna, ha modificato i termini tra la separazione e il divorzio riducendoli a 6 mesi, nel caso di separazione consensuale, e a 1 anno, nel caso di separazione giudiziale.

Per maggiori informazioni visita la scheda sul "divorzio breve".

Aggiungi commento

Competenze dello studio

1

Diritto di famiglia

Separazione, divorzio
2

Famiglia senza matrimonio

Coppie di fatto, diritto dei minori
3

Diritto immobiliare

Sfratti, locazioni ed esecuzioni
4

Diritto ereditario

Successioni ed eredità
5

Gestione del credito

Recupero, esecuzioni
7

Crisi d'impresa

Procedure concorsuali
8

Responsabilità civile

Risarcimenti