L'Avvocato risponde

In questa sezione pubblichiamo alcune delle domande e richieste più frequenti che ci vengono proposte quotidianamente dai nostri Clienti e visitatori.

Se non trovi la risposta al Tuo dubbio puoi inviare una domanda all'avvocato attraverso il form, oppure puoi aprire una pratica di consulenza o di assistenza legale, contattando direttamente lo studio ai recapiti indicati nella sezione info e contatti.

Devo attendere 300 giorni dopo il divorzio per risposarmi?

Gentile studio, a breve vorrei chiedere assistenza per il divorzio assieme a mio marito perchè successivamente vorrei sposarmi di nuovo ma con il mio attuale compagno. Purtroppo però non mi è chiaro quando potrò risposarmi, ho cercato molto in rete ma mi vengono date informazioni ogni volta diverse; c'è chi dice che devo aspettare un anno e 45 giorni, chi 300 giorni, mi potete chiarire questo dubbio? Grazie molte
Mara M.

Prima udienza di separazione giudiziale. Come funziona? E' obbligatorio l'avvocato?

Buonasera avvocato, purtroppo mia moglie mi ha citato in tribunale per la separazione giudiziale, senza prima tentare un accordo per fare la separazione consensuale. L'udienza sarà a ottobre, mi può dire che cosa succederà? Devo presentarmi per forza o scrivere qualcosa per il giudice? Alla fine sono d'accordo con la separazione, perché non ho intenzione di fare la guerra, sarà possibile evitare che la causa duri a lungo? Un'ultima domanda: dovrò essere assistito da un avvocato divorzista? Grazie per l'eventuale risposta.
Alex Z.

Quanti canoni devono scadere per lo sfratto per morosità?

Gentile avvocato, ho un appartamento in affitto e l'inquilino non ha pagato l'ultima scadenza; purtroppo già in passato ha saltato qualche pagamento e poi si è messo in riga. Ora però non mi fido più e vorrei sfrattarlo, anche se mancano 2 anni alla scadenza del contratto. C'è un limite minimo per gli arretrati per poter chiedere lo sfratto?
Mario P.

La moglie non vuole concedere la separazione o il divorzio. Che fare?

Buongiorno, la mia domanda e la seguente ... Io e mia moglie brasiliana ci siamo sposati nell'ottobre del 2013, ora lei è tornata in Brasile dicendo che stava lì per qualche mese, invece mi ha comunicato che non tornerà più.... e vuole la separazione... io come devo comportarmi? A sto punto la chiedo anche io perché non voglio mantenere nessuna donna se non sta a fianco a me.. sono passato in tribunale e ho preso tutti i moduli, gliel'ho detto a lei, ma lei non vuole tornare neanche solo per la firma... mi risponda perché sono molto frastornato da questa situazione!
Massimo B.

Divorzio con coniuge irreperibile?

Salve, scusi ma è possibile fare il divorzio se mia moglie è irreperibile? Non ho più sue notizie da anni ormai e probabilmente vive all'estero. Si può avere lo stesso il divorzio?
Anonimo

Competenze dello studio

1

Diritto di famiglia

Separazione, divorzio
2

Famiglia senza matrimonio

Coppie di fatto, diritto dei minori
3

Diritto immobiliare

Sfratti, locazioni ed esecuzioni
4

Diritto ereditario

Successioni ed eredità
5

Gestione del credito

Recupero, esecuzioni
7

Crisi d'impresa

Procedure concorsuali
8

Responsabilità civile

Risarcimenti